.
Annunci online

senzaregole
Io della vita non ho capito un cazzo
SOCIETA'
28 aprile 2014
Tempus fugit... oppure no? Tutto è questione di percezione.
Quando tutto sembra scorrere più velocemente, in realtà stiamo rallentando. 
Il mondo sembra esistere molto lontano da noi. 
Come sott'acqua tutto appare a rallentatore. Tutto si dilata, mostrando infiniti mondi fin ora a noi nascosti da migliaia di riflessi. 
Realtà di cristallo finalmente si mostrano nella loro essenza più pura. 
Tutto appare a portata di mano. 
La comprensione avvolge il nostro essere come una scala a chiocciola d'oro e d'argento, un serpente ad adornare un bastone d'alloro. Il turbine di idee riprende il suo moto ricominciando a vorticare. 
Il tempo riprende il suo corso, ma adesso tutto appare in ordine.
Trasformato da una nuova comprensione. 
SOCIETA'
22 novembre 2009
La terra è malata
.. Questo lo sappiamo tutti, ma non stiamo reagendo come dovremmo! Almeno questo è il mio modesto parere.. Stiamo lasciando che pochi decidano per tanti. Siamo più forti, siamo liberi, siamo umani! Possiamo decidere delle nostre azioni e decidere che da oggi, DA ORA le loro regole non vanno più bene.. -ma loro hanno gli eserciti!- direte voi.
No.. noi siamo gli eserciti.. siamo di più, fate due calcoli! 
Non possiamo concedergli di distruggere interi ecosistemi, intere popolazioni e culture! Se non proviamo a fermarli dimostriamo di non essere migliori di loro! Siamo a conoscenza dell'errore che abbiamo commesso, sappiamo che danni sta provocando.. che aspettiamo a riprendere la situazione in mano?!

..Karen_

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ambiente libertà natura controllo ecosistemi

permalink | inviato da senzaregole il 22/11/2009 alle 10:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE